La grafica dei loghi e dei pack è del bravissimo Andrea Basile

2190e87f18d08eb35731f8ed86b6af7f

Green Flute
Il flauto verde.
Un nome poetico, che sa di natura, di altri tempi,
una specie di Mulino Bianco in inglese.
Ma se analizziamo lettera per lettera,
vediamo che è l’anagramma di GLUTEN FREE.

Ci si può creare una storia:
come abbiamo ridisposto le lettere di Gluten Free,
abbiamo ridefinito il gusto del senza glutine.

55e2c8fbbcedde18ba1dd8e74cef9fd1

c494de6452fb9cbd537bb1d2375417fd

031a1d4e84fdd2599e18c0b7d481b122

Veramore

Vero amore, vero gusto. Senza glutine.

Comunica il concetto del “gusto vero”
in contrapposizione ai sapori vacui e omologati
a cui sono abituati i celiaci.
46e6731ee2e24887716772915b323970

0079293c5eacaf9ced560d772a256965

d769913f60ecc939c60edaff311e542f